Informazioni sull'assistenza sanitaria
Führer über die Sanitätsdienster für Touristen
Information guide about sanitary services for tourists
1

Pronto Soccorso
Caorle-Centro:  presso l'ambulatorio di Viale M. Buonarroti tel.: 0421 219829

Emergenze tel. 118
Per interventi che richiedono il trasporto presso gli ospedali

Servizio infermieristico di spiaggia
Presso i servizi di infermeria della spiaggia i villeggianti possono ricevere le prime ed urgenti cure
di tipo sanitario.

Collegamenti con gli ospedali
Il  cittadino ed il turista che si trovi nella nostra località di villeggiatura ha la possibilità di raggiungere gli 
Ospedali di Portogruaro e di San Donà di Piave (se non ha un proprio mezzo di trasporto) tramite il servizio 
di trasporto autobus della società ATVO che collega la stazione di Viale Chiggiato - presso l'area dello stadio
ed Acquafollie - con gli ospedali. Orari e percorsi sono indicati in luogo.

Numeri telefonici di emergenza e necessità
Emergenza sanitaria (Suem) - tel. 118
Polizia - tel. 113
Carabinieri - tel. 112
Vigili del fuoco - tel. 115
Vigili urbani - tel. 0421 219260
Distretto Socio-Sanitario di Caorle - tel. 0421 219811 V.le Buonarroti, 2

Documenti necessari per il ricovero in ospedale
Tessera sanitaria
Documento di riconoscimento
Scheda sanitaria compilata dal medico di medicina generale o dal medico pediatra

Per le altre prestazioni sanitarie
Tessera sanitaria

Prestazoioni NON a pagamento
Devono essere erogate, senza onere a carico del richiedente, le seguenti prestazioni:
  • quelle seguite da ricovero;
  • quelle che comportano una sosta in osservazione per alterazioni delle funzioni vitali o per situazioni ad alto rischio (sosta, di durata inferioire alle 24 ore, in osservazione temporanea);
  • quelle erogate a fronte di una proposta scritta di ricovero del medico curante, anche pediatra, o del medico di continuità assistenziale (medico di guardia);
  • quelle erogate in costanza di: ferite che necessitano di sutura, fratture, lussazioni, ustiioni di 1° grado superiori al 50% della superficie corporea, ustioni di 2° e 3° grado, amputazioni segmenti distali, emorragie esterne non controllabili con metodiche di base, lesioni traumatiche degli organi di senso e genitali;
  • quelle che hanno evidenziato condizioni di rischio correlato allo stato di gravidanza;
  • quelle erogate a seguito di infortunio sul lavoro in assicurati INAIL;
  • quelle erogate su formale richiesta svritta d'intervento degli organi di Pubblica Sicurezza o Polizia Giudiziaria
  • quelle effettuate in situazioni d'emergenza, vele a dire, quelle che si attuano su cittadini in pericolo di vita;
  • quelle effettuate in situazioni d'urgenza, vale a dire, quelle la cui mancata effettuazione può portare all'aggravamento dello stato generale del cittadino e può indurre la comparsa di complicanze;
  • quelle effettuate in caso di'infortunio sul lavoro;
  • quelle effettuate in astanteria.
  • Prestazioni a pagamento
    Tutte le prestazioni diverse da quelle suindicate, sono da assoggettarsi alla partecipazione 
    alla spesa ai sensi dell'art. 8  comma 15 della legge 537/93 e successive modificazioni ed 
    integrazioni, tenuta presente la normativa che regola l'esenzione per reddito, per invalidità 
    e per patologia ( quest'ultima, come indicato nel decreto del Ministero della Sanità n. 329 del 
    1999), con tariffa individuata dalla giunta Regionale del Veneto con deliberazione n. 446/2000. 
     

    Le informazioni sopra riportate possono essere soggette a cambiamenti
    Infocaorle non risponde della non rispondenza al vero
    Per ulteriori inforamzioni potete contattare
    ulss10@ronchiato.it

    2

    Erste Hilfe
    Caorle-Zentrum: beim Ambulator Viale M. Buonarroti tel.: 0421 219829

    Notfall tel.: 118

    HOME